Home Uncategorized E’ morto Andrea Giacobazzi, l’ispiratore di “Colpa d’Alfredo” di Vasco Rossi

E’ morto Andrea Giacobazzi, l’ispiratore di “Colpa d’Alfredo” di Vasco Rossi

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

E’ morto Andrea Giacobazzi, all’età di 66 anni, l’uomo che ha ispirato il celebre brano “Colpa d’Alfredo” di Vasco Rossi. Giacobazzi, amico del rocker, è deceduto a seguito di complicazioni dopo un intervento chirurgico.

Nella canzone, che ha dato il nome all’album pubblicato nel 1980, Giacobazzi viene citato da Rossi come la persona che gli aveva fatto fallire il tentativo di uscire con una ragazza incontrata in un locale, lo ‘Snoopy’ di Modena.

L’incontro tra Giacobazzi e Vasco Rossi

In anni recenti, lo stesso Giacobazzi ha raccontato la storia dietro il brano diventato un’icona nel tempo: “Vasco venne da noi. Stava a duemila per l’emozione, voleva accompagnarla a casa. Io iniziai a parlargli dicendo che, visto che doveva arrivare a Misano dove la sera avrebbe dovuto suonare, era meglio se partiva in tempo utile per non rimanere imbottigliato nel traffico. Questi erano ‘i discorsi seri e inopportuni che gli hanno fatto sciupare tutte le occasioni'”.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

Cristian Sodano, il finanziere «latin lover» ha ucciso mamma e sorella dell’ex: la lite, gli spari e la fuga di Desirèe

Il finanziere di 27 anni, Cristian Sodano, ha raggiunto la sua ex Desyrèe Amato a casa sua ieri pomeriggio, non accettando la fine della loro relazione. Una discussione è scoppiata, trasformandosi presto in una lite furiosa, con l’intervento della madre della giovane e della sorella per difenderla.

Quando Sodano ha estratto la sua pistola d’ordinanza, Nicoletta Zomparelli, di 49 anni, e Renèe Amato, di 19, si sono lanciate contro di lui per difendere Desyrèe, ma lui ha aperto il fuoco uccidendole. La tragedia, nota come “Strage di San Valentino” ha visto Desyrée riuscire a fuggire e salvarsi barricandosi in bagno, mentre Sodano è fuggito rifugiandosi a casa di un parente, prima di essere arrestato. Quando Desyrèe ha trovato il coraggio di uscire dal bagno, ha chiamato i soccorsi. Le autorità hanno trovato i corpi delle due donne con Desyrèe sopravvissuta, ma in stato di choc, nascosta in un angolo. Continua a leggere qui

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno