Home Uncategorized Torricella, finisce con la moto contro un palo: Giacomo Capuano muore a 28 anni

Torricella, finisce con la moto contro un palo: Giacomo Capuano muore a 28 anni

by redazione
0 comment 3 minutes read

Si schianta contro un palo, la tragedia a Torricella, in provincia di Taranto: Giacomo Capuano muore tragicamente a soli 28 anni

Torricella è sconvolta dalla tragica notizia di un incidente mortale che ha coinvolto un centauro di 28 anni, avvenuto nel pomeriggio odierno. Il giovane, per ragioni ancora in corso di accertamento, ha improvvisamente perso il controllo della sua motocicletta, andando a sbattere violentemente contro un palo. La vittima si chiamava Giacomo Capuano.

Addio a Giacomo Capuano, aveva solo 28 anni

Nonostante i soccorsi tempestivi del personale del 118, il giovane centauro non è riuscito a sopravvivere all’impatto. I sanitari hanno prontamente tentato le manovre di rianimazione, ma ogni sforzo è stato vano.

Il tragico episodio è avvenuto mentre il ragazzo viaggiava insieme a un gruppo di amici, diretti verso il mare. Le circostanze esatte dell’incidente sono oggetto di indagine da parte dei carabinieri, che stanno cercando di ricostruire gli eventi che hanno portato a questa drammatica perdita.

La comunità di Torricella si stringe attorno alla famiglia del giovane, colpita dal lutto improvviso.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA
Teramo, uomo trovato morto nel suo giardino. Aveva 62 anni

Teramo si sveglia con una notizia tragica: nel cuore della mattinata è stato rinvenuto senza vita un uomo di 62 anni nel suo giardino, situato nella tranquilla contrada Fonte del Latte.

Lo riporta Ekuonews. L’allarme è stato lanciato alle 10:00, quando qualcuno ha fatto la macabra scoperta e ha prontamente chiamato il 118 e le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i soccorsi e la Polizia, che hanno avviato le prime indagini per chiarire le circostanze della morte.

Al momento, non sono disponibili ulteriori dettagli sulle circostanze del decesso o sulla possibile causa. L’uomo, di 62 anni, è stato ritrovato nel proprio giardino di casa, un luogo che dovrebbe essere sinonimo di serenità e quiete, ma che oggi è teatro di una tragedia che ha scosso la comunità teramana.

I soccorritori del 118, unitamente agli investigatori della Polizia, stanno lavorando per fare luce sulla dinamica degli eventi. L’obiettivo è comprendere se si tratti di una morte naturale o se vi siano elementi sospetti da indagare. La notizia ha destato preoccupazione tra i residenti della zona, che seguono con apprensione gli sviluppi dell’inchiesta.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno