Home Uncategorized Strappato alla vita da un brutto male, Giuseppe Migliore, papà imprenditore muore a soli 51 anni

Strappato alla vita da un brutto male, Giuseppe Migliore, papà imprenditore muore a soli 51 anni

by Irene Viturri
0 comment 3 minutes read

Giuseppe Migliore, rinomato imprenditore e patron del celebre maneggio in via Piazza Vecchia, è deceduto a causa di una lunga malattia contro cui ha lottato con determinazione nel corso del tempo.

La comunità di San Felice a Cancello è sotto shock di fronte a questa triste notizia. I funerali avranno luogo nel pomeriggio di oggi, sabato 24 febbraio, come riportato da Edizione Caserta.

A San Felice a Cancello, la scomparsa dell’imprenditore Giuseppe Migliore, avvenuta all’età di 51 anni, ha colpito profondamente la comunità locale. Conosciuto per essere il patron del maneggio situato in via Piazza Vecchia, Migliore ha lottato con tutte le sue forze contro una grave malattia, ma purtroppo è stato sopraffatto da essa.

I suoi funerali si svolgeranno nel pomeriggio presso la parrocchia di Sant’Alfonso de’ Liguori, nella frazione di Cancello Scalo.

Tanti i messaggi di cordoglio per Giuseppe Migliore

Numerosi sono i messaggi di cordoglio che si stanno diffondendo sui social media in ricordo di Giuseppe Migliore: “Continuerai a giocare con gli angeli, a noi resterà il ricordo dei tuoi giochi. Riposa in pace, carissimo Giuseppe Migliore”.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

La febbre alta da giorni, la corsa in ospedale: il piccolo Francesco non ce l’ha fatta, aveva solo 2 anni

Castellammare del Golfo è fortemente addolorata per la perdita del piccolo Francesco, di soli due anni, che recentemente ha combattuto un brutto virus accompagnato da febbre alta. Un virus con febbre alta che gli ha causato un edema in testa. Era in coma, ricoverato da giorni, attaccato alle macchine. Ieri la morte cerebrale e la decisione di staccare la spina.

L’Amministrazione Comunale di Castellammare del Golfo esprime profondo dolore per la scomparsa del piccolo Francesco, che ha lottato con coraggio per giorni prima di lasciare questa terra.

Il sindaco e l’amministrazione comunale si uniscono al dolore dei genitori del piccolo Francesco, Gabriella e Peppe, offrendo le più sentite condoglianze alle famiglie Tartamella e Montalbano. Continua a leggere qui

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno