Home Uncategorized Stefano Miele riceve una lettera dal fidanzato Nicolò: “Amore mio, sei la cosa più preziosa che ho”

Stefano Miele riceve una lettera dal fidanzato Nicolò: “Amore mio, sei la cosa più preziosa che ho”

by redazione
0 comment 3 minutes read

Nella puntata del Grande Fratello andata in onda mercoledì 21 febbraio, gli spettatori sono stati testimoni di un momento di grande emozione quando Stefano Miele ha ricevuto una lettera speciale dal suo fidanzato, Nicolò. Il conduttore Alfonso Signorini ha introdotto la sorpresa con parole toccanti, rivelando la presenza di una persona importante per Stefano, seppur lontana fisicamente, ma vicina con il cuore.

l testo integrale della lettera che Nicolò ha scritto al suo fidanzato Stefano Miele: “Amore mio, ammetto che per me oggi non è facile scriverti queste parole. L’emozione è tanta. Sono orgoglioso di te. Hai dimostrato di essere la persona che sei, leale, generoso e a volte attaccabrighe”. E ha continuato: Mi ha molto emozionato sentirti raccontare la nostra storia, una storia d’amore nata quasi per caso, da un “Che bella Milano, ti va un drink domani?”.

Tu hai saputo conquistarmi con la tua infinita pazienza e dolcezza, dandomi quel senso di protezione e stabilità che per tanto tempo era mancato. Il nostro è stato un lento capirsi e innamorarsi a poco a poco. Credo che il rispetto sia sempre stato il motore del nostro amore e per questo ancora una volta ti prometto che ti rispetterò giorno per giorno. Mi manca averti vicino, mi manca il nostro amore. Sei una delle cose più preziose e belle che ho. Ti aspetto a casa, incondizionatamente tuo. N.

Stefano, visibilmente commosso, ha ringraziato il suo amato Nicolò per le parole amorevoli, esprimendo tutto il suo affetto e il desiderio di riabbracciarlo presto. Ha condiviso con il pubblico la nascita della loro storia d’amore, dalla prima volta che si sono incontrati fino al momento in cui hanno deciso di vivere insieme.

Quel giorno ero in ritardo perché ero molto stanco. E poi sono ansioso di arrivare in anticipo. Lui mi ha aspettato venti minuti però ne è valsa la pena. Spero per lui. Ho pensato: “Che figo dal vivo questo ragazzo”, l’ho voluto incontrare perché mi sembrava intelligente, sentivo che avremmo potuto condividere di più dell’aspetto fisico. Non ci siamo innamorati subito, è stata una conoscenza di un paio di mesi, leggera.

A farci avvicinare è stata la naturalezza, non ci siamo mai dovuti spiegare le cose. Mi sono sentito dire da lui: “Guarda che se sparisci di nuovo, non mi rispondi, non mi vedi più” e io sono cambiato completamente. Inizialmente scappavo forse perché sapevo che sarebbe stato l’uomo giusto per me e volevo godermi ancora un po’ di libertà. Ma quando ha detto quella cosa mi sono spaventato tantissimo. Ho messo a posto tutto quello che c’era da metter a posto e gli ho dedicato tutta la mia vita, gli ho dato il mio cuore. Viviamo insieme da ormai sei, otto mesi e il 3 marzo sarà il nostro primo anniversario.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno