Home Uncategorized Prende la figlia in braccio e si lancia dal nono piano: muore sul colpo la piccola di soli 6 anni. Il marito era in casa «Non si è accorto di nulla»

Prende la figlia in braccio e si lancia dal nono piano: muore sul colpo la piccola di soli 6 anni. Il marito era in casa «Non si è accorto di nulla»

by Irene Viturri
0 comment 1 minutes read

Una tragedia ha sconvolto Ravenna questa mattina, lunedì 8 gennaio, quando una donna ha preso in braccio la sua figlia di 6 anni e si è lanciata dal balcone del nono piano, causando la morte della bambina. L’incidente ha avuto luogo in via Dradi, a ridosso del centro, e la donna è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale Bufalini di Cesena dal personale del 118.

Si ipotizza che la donna abbia utilizzato una impalcatura esterna che circonda il palazzo per compiere il tragico gesto. La Polizia è intervenuta immediatamente sul luogo dell’incidente per gestire la situazione. Nel corso della caduta, coinvolto anche un cane, un meticcio nero, che purtroppo è deceduto nello schianto.

Tragedia a Ravenna, il marito era in casa: “non si è accorta di nulla”

Dalle prime informazioni emerse, sembra che il marito della donna fosse presente in casa e non avesse notato nulla di anomalo. La scoperta dei corpi comunicata alle autorità da parte delle Volanti della polizia. L’uomo si trova attualmente sotto choc. La squadra mobile della Questura ravennate è sul posto per condurre le indagini preliminari, che al momento suggeriscono la possibilità di un suicidio.

La comunità esprime il suo profondo cordoglio per questa drammatica perdita, mentre le autorità cercano di comprendere appieno i motivi che hanno portato a questo tragico evento.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno