Home Uncategorized Question Time, Meloni contro Schlein e Conte: “Loro creano i problemi all’Italia e poi chiedono a noi le soluzioni”

Question Time, Meloni contro Schlein e Conte: “Loro creano i problemi all’Italia e poi chiedono a noi le soluzioni”

by redazione
0 comment 2 minutes read

Durante il question time alla Camera, il premier Giorgia Meloni è stato chiamato a rispondere a un’interrogazione del Pd riguardo alle iniziative per abolire il tetto di spesa per l’assunzione del personale sanitario. Tuttavia, il dibattito si è trasformato in un acceso scontro tra governo e opposizione, con dichiarazioni forti e aspre critiche.

Il leader del M5s, Giuseppe Conte, ha attaccato Meloni, definendola un “Re Mida al contrario”. “Lui trasformava in oro tutto ciò che toccava, lei tutto cio che tocca lo distrugge, faccia anche meno,” ha dichiarato Conte, evidenziando un profondo dissenso nei confronti delle azioni del governo attuale.

Anche la leader del Pd, Elly Schlein, ha preso la parola durante l’aspro confronto: “Signora presidente, mi spieghi una cosa: lei è andata al governo per risolvere i problemi degli italiani o per scaricare le responsabilità su altri?” ha chiesto, mettendo in discussione l’efficacia e l’approccio del governo Meloni.

La risposta della Meloni non si è fatta attendere: “Considero un’implicita attestazione di stima il fatto che oggi chiediate a noi di risolvere tutti i problemi che voi non avete risolto nei dieci anni che siete stati al governo,” ha replicato, sottolineando la responsabilità dell’opposizione nei problemi accumulati nel passato.

Question time, i punti su cui Meloni è stata chiamata ad intervenire

Il dibattito ha toccato diversi temi, incluso il nuovo Patto di Stabilità europeo. Giorgia Meloni ha difeso le decisioni del governo. Ha sottolineato la sostenibilità delle nuove regole e accusando l’ex governo Conte di aver aumentato il debito di 250 miliardi nei tre anni precedenti.

Il tema della sanità è emerso come un punto focale. Meloni ha promesso di affrontare il problema dei medici gettonisti e di lavorare per superare il tetto di spesa. Tuttavia, Schlein ha rimarcato la necessità di agire ora e non scaricare ulteriormente i problemi sugli altri.

Lo scontro è culminato con un appello di Schlein: “Lei è andata al governo per risolvere i problemi o per continuare a fare opposizione? Perché io ero stata più delicata. Nel 2009 è stato introdotto il tetto di spesa alla sanità e sa chi era ministro nel 2009? Lei.”

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno