Home Uncategorized Palermo, tragico schianto tra moto e auto, morto un giovane di soli 24 anni: la tragedia in via Monfenera

Palermo, tragico schianto tra moto e auto, morto un giovane di soli 24 anni: la tragedia in via Monfenera

by redazione
0 comment 3 minutes read

Una tragedia ha scosso Palermo: è morto un giovane di 24 anni in seguito a un incidente stradale avvenuto in via Monfenera, all’incrocio con via Giuseppe Basile.

L’incidente ha coinvolto una motocicletta Verve 125, guidata da un altro giovane di 24 anni, il quale è rimasto gravemente ferito ed è attualmente ricoverato in condizioni critiche presso il Civico di Palermo. L’incidente è avvenuto nei pressi dell’ospedale Civico, aggiungendo un ulteriore senso di dramma alla situazione.

Palermo, tragico incidente a via Monfenera: morto 24enne

L’impatto è stato violento, con la moto che ha urtato una Volkswagen Polo, causando gravi danni e ferite. Sul posto sono intervenute due ambulanze del 118 per prestare soccorso agli individui coinvolti nell’incidente.

Purtroppo, il passeggero della moto è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso del Policlinico di Palermo. Nonostante gli sforzi del personale medico, ha perso la vita poco dopo a causa delle ferite riportate.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA
Prenda una nota e un 2 in Matematica: «Scusate, sono un fallito». Ragazzino di 14 anni si lancia dal terzo piano del liceo

Un dramma si è consumato nelle aule del Liceo Scientifico Savoia di Ancona, quando un ragazzo di 14 anni ha deciso di mettere fine alla sua vita gettandosi dal terzo piano della scuola. La sua caduta è stata descritta dai compagni come un volo choc di una decina di metri, ma per fortuna è sopravvissuto al tragico gesto.

Secondo quanto raccontato dai testimoni, il giovane ha lasciato un commovente messaggio d’addio nel suo quaderno, nel quale esprimeva sentimenti di rabbia, vergogna e senso di fallimento: “Mi sento un fallito, vi voglio bene”. Poi, approfittando del momento in cui la classe si svuotava per la ricreazione, si è lanciato dalla finestra.

Fortunatamente, la caduta è stata attenuata dall’erba alta e dal terreno umido, evitando danni ancora più gravi al ragazzo. Tuttavia, ha riportato un trauma toracico, fratture al bacino e a un piede, ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Torrette. Nonostante le ferite, il giovane è stato dichiarato fuori pericolo e si trova in prognosi riservata, con esclusione di complicazioni e danni permanenti.

La notizia ha scosso profondamente l’istituto Savoia-Benincasa, con studenti e docenti in lacrime e increduli di fronte a questa tragedia. La preside, Maria Alessandra Bertini, ha trascorso l’intera giornata all’ospedale insieme alle professoresse, attivando un servizio di supporto psicologico per gli studenti.

Si ipotizza che il gesto estremo del ragazzo sia stato scatenato da un brutto voto ricevuto dopo un’interrogazione in classe, che ha urtato la sua fragilità emotiva e alimentato un senso di fallimento per lui insopportabile.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno