Home Uncategorized «Nicolò morto a due anni di overdose per il “ragù alla droga”», il padre non andrà in carcere

«Nicolò morto a due anni di overdose per il “ragù alla droga”», il padre non andrà in carcere

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

Diego Feltrin, il padre del piccolo Nicolò Feltrin, il bambino tragicamente deceduto a soli due anni per overdose, ha concluso il suo processo con un patteggiamento di due anni, pena sospesa, per l’accusa di omicidio colposo.

Questo significa che non sconterà la pena in carcere. Tuttavia, l’accusa di spaccio di droga al bambino e la morte come conseguenza di altro reato sono cadute.

Il piccolo Nicolò Feltrin è deceduto nel luglio 2022

Il piccolo Nicolò, residente a Codissago nel comune di Longarone, in provincia di Belluno, è deceduto il 28 luglio 2022 per overdose. Nella casa di Diego Feltrin, padre del bambino, trovate tracce di hashish ovunque. Si è scoperto che il bambino è stato vittima di un’intossicazione acuta da sostanza ad azione psicotropa a seguito di indigestione di hashish.

L’accusa ha sostenuto che la droga somministrata al bambino dal padre, probabilmente mescolata nel ragù della pastasciutta data al bambino, con l’intento di farlo stare tranquillo e addormentarlo.

Il patteggiamento di due anni con pena sospesa è stato determinato anche dalla condotta di Feltrin sia prima che dopo la morte del bambino. Si tratta di una persona incensurata, che non aveva mai avuto problemi con la giustizia per droga e che, anche dopo la tragedia, ha mantenuto una condotta irreprensibile.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

Violento scontro auto furgone, Raoul Zanoni muore a soli 19 anni

Raul Zanoni, strappato alla vita ieri poco dopo le 16 lungo via Emilia, all’altezza di Ponte Samoggia. Il giovane, al volante della sua Lancia Ypsilon, è stato coinvolto in un terribile incidente con un camion mentre procedeva in direzione del bolognese.

Secondo le prime ricostruzioni della Polizia Locale di Valsamoggia (BO), il tragico evento è avvenuto quando il camion, probabilmente intento a svoltare a sinistra per accedere al parcheggio del supermercato Eurospar, è entrato in collisione con l’utilitaria guidata da Raul. L’impatto è stato violentissimo, e l’abitacolo della vettura si è completamente schiacciato, non lasciando scampo al giovane automobilista. Nonostante l’intervento tempestivo del 118, coadiuvato dai Vigili del Fuoco, i soccorsi si sono rivelati vani, e il medico ha purtroppo dichiarato il decesso di Raul sul posto. Continua a leggere qui

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno