Home Uncategorized Tragedia a Napoli, neonato muore in ospedale. La denuncia del papà del piccolo Riccardo

Tragedia a Napoli, neonato muore in ospedale. La denuncia del papà del piccolo Riccardo

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

Il 16 febbraio è avvenuta una tragedia a Napoli con la morte di Riccardo, un neonato di Torre del Greco che avrebbe compiuto tre mesi il prossimo 25 febbraio. Riccardo è deceduto prematuramente presso l’Ospedale Monaldi di Napoli, dove era ricoverato a causa di continui episodi di vomito e mancato aumento ponderale.

Il neonato era nato con una cardiopatia congenita e stava aspettando un intervento chirurgico. Tuttavia, i genitori non erano stati informati dell’urgenza dell’intervento e non sapevano che il figlio fosse in pericolo di vita.

Napoli, la denuncia dei genitori del piccolo Riccardo

Dopo aver scoperto questa mancanza di informazioni cruciali, i genitori hanno deciso di presentare denuncia contro i medici e gli infermieri responsabili delle cure ricevute dal figlio durante il suo ricovero in ospedale.

L’obiettivo della denuncia è fare chiarezza sulle circostanze relative al periodo di degenza del neonato e determinare quali fattori abbiano contribuito al suo tragico decesso.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

Influenza e febbre alta, ragazzino di 13 anni muore in ospedale. La famiglia: «Vogliamo sapere cosa è successo»

Una brutta influenza seguita da giorni di febbre alta hanno segnato l’inizio del dramma per Epifanio Riili, un ragazzo di soli 13 anni residente ad Aliminusa, un piccolo centro nei pressi di Palermo.

Ricoverato d’urgenza presso l’Ospedale dei Bambini di Palermo, Epifanio ha lottato contro la malattia, ma purtroppo una improvvisa crisi respiratoria ha stroncato la sua giovane vita, lasciando attonita la sua famiglia e l’intera comunità.

Le cause precise della sua morte rimangono ancora avvolte nel mistero, un fatto che ha lasciato la famiglia nel dolore e nella confusione. Si sta valutando la possibilità di sporgere denuncia per cercare chiarezza su quanto accaduto. Continua a leggere qui

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno