Home Uncategorized Multa alla Rai per pubblicità occulta durante Sanremo, Amadeus: “Pagherò a metà con Chiara Ferragni”

Multa alla Rai per pubblicità occulta durante Sanremo, Amadeus: “Pagherò a metà con Chiara Ferragni”

by redazione
0 comment 3 minutes read

La quarta sezione del Tar del Lazio ha confermato la multa da 175 mila euro inflitta dall’Agcom alla Rai per la pubblicità occulta in favore di Instagram, fatta da Amadeus e Chiara Ferragni. Una multa che ha colpito non solo le casse dell’emittente pubblica, ma anche la reputazione dei suoi volti più noti.

Pubblicità occulta ad Instagram sul palco di Sanremo, il Tar conferma la sanzione ad Amadeus e Chiara Ferragni

L’incidente è stato ripercorso da Valerio Staffelli, noto per la consegna dei Tapiro d’Oro, che ha esordito così: “Questo Tapiro glielo portiamo perché abbiamo visto che ci sono 175 mila euro da pagare per tutto il casino che ha fatto l’anno scorso con Instagram e Chiara Ferragni”. Una cifra rilevante, che ha destato l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori.

Amadeus ha cercato di gettare luce sulla questione, dichiarando: “Certo, è una bella multa, ma la strategia non è stata di Chiara Ferragni”. Un tentativo di distanziare la collega da eventuali responsabilità, ma che non ha dissolto i dubbi riguardo alla correttezza dell’operato durante il Festival di Sanremo passato.

Il conduttore ha poi aggiunto: “Se pagheranno gli italiani? Eh, vediamo, però la Rai ne ha intascati tanti di soldi grazie alla pubblicità data anche dai social. E così capiremo se questi 175 mila euro dovrò pagarli io. Capiremo con la Rai, cosa deciderà di fare. Non so darti una risposta al momento”.

Le domande sul destino della multa sono rimaste aperte, con Teresa Mannino che ha sollevato il quesito durante la conferenza stampa di questa mattina. Amadeus ha risposto con un tocco di ironia: “La multa? Non l’ho ancora pagata, devo dividerla con Chiara Ferragni”.

Il coinvolgimento di Chiara Ferragni, co-conduttrice dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, è stato cruciale per l’emanazione della multa. Sul palco dell’Ariston, la famosa influencer ha aperto un profilo su Instagram per Amadeus, che è stato più volte citato e mostrato in diretta tv. Secondo l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ciò costituisce una forma di pubblicità occulta a Meta, azienda proprietaria di Instagram, portando alla sanzione della Rai.

Resta da chiarire se le parole di Amadeus riguardo alla divisione della multa con Chiara Ferragni siano da intendersi come una battuta o una reale intenzione. In ogni caso, 88 mila euro a testa rappresentano una somma considerevole per entrambi i protagonisti coinvolti.

La vicenda della multa per pubblicità occulta durante il Festival di Sanremo continua a tenere banco, sollevando interrogativi sull’etica e la trasparenza nel mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento televisivo italiano.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno