Home Uncategorized Manfredonia in lacrime, addio ad Antonio Guerra: aveva solo 27 anni

Manfredonia in lacrime, addio ad Antonio Guerra: aveva solo 27 anni

by redazione
0 comment 2 minutes read

Manfredonia in lacrime per il giovane Antonio Guerra, il ragazzo si è spento a soli 27 anni gettando nello sconforto tutta la sua famiglia, parenti e amici che hanno avuto modo di conoscere la sua persona. 

E’ un dolore profondo quello di una famiglia e una comunità che ha visto spegnersi un giovane di soli 27 anni con tutta la vita davanti. Alla famiglia di Antonio Guerra, la redazione porge le sue più sentite condoglianze.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA
Addio a Massimo Savoja, aveva 51 anni: lascia la compagna e un figlio. Comunità in lutto per il noto ristoratore

La città di Caltanissetta è avvolta da un profondo lutto per la perdita improvvisa di Massimo Savoja, il ristoratore di 51 anni deceduto questa mattina. La comunità è in lutto per la scomparsa di un uomo conosciuto e amato da tutti, il quale, nonostante i tentativi disperati del personale medico, è andato in arresto cardiaco a causa di una grave patologia.

Massimo Savoja rappresentava una figura di riferimento nel panorama ristorativo di Caltanissetta, e la notizia della sua morte ha colpito la comunità con sgomento. In queste ore, i social media sono permeati da messaggi di cordoglio che testimoniano l’affetto e il rispetto che la gente aveva per il ristoratore.

La sua improvvisa scomparsa ha scatenato una valanga di ricordi e testimonianze che evidenziano quanto Massimo fosse apprezzato non solo per le sue doti culinarie, ma anche per la sua personalità affabile e generosa.

I funerali di Massimo Savoja saranno celebrati mercoledì 17 gennaio alle ore 15:30 nella chiesa di Santa Maria La Nova, la cattedrale della città. La cerimonia funebre rappresenta un momento di condivisione del dolore per la comunità, che si stringerà attorno alla famiglia del ristoratore per offrire il proprio sostegno in questo momento difficile.

L’addio a Massimo non sarà solamente un commiato personale, ma un tributo collettivo a un uomo che ha lasciato un’impronta significativa nella vita di chiunque abbia avuto il piacere di conoscerlo. Massimo lascia la compagna e un figlio.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno