Home Uncategorized Malore improvviso mentre sposta l’auto, Gianfranco Triponi si accascia e muore: era papà di quattro figli

Malore improvviso mentre sposta l’auto, Gianfranco Triponi si accascia e muore: era papà di quattro figli

by redazione
0 comment 2 minutes read

Una tragica perdita ha colpito la comunità di Roseto degli Abruzzi, dove Gianfranco Triponi, un uomo di 63 anni, marito e padre di quattro figli, ha perso la vita improvvisamente ieri mattina. Il dramma si è consumato poco prima delle sei, in via Cavour, nei pressi del municipio.

Roseto degli Abruzzi, addio a Gianfranco Triponi

Secondo quanto riportato dai testimoni, Triponi era sceso da casa per spostare l’auto quando improvvisamente ha accusato un malore. Un passante ha prontamente prestato soccorso e ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono giunte un’ambulanza del posto e un’auto medica del 118 di Giulianova, ma purtroppo tutti gli sforzi per rianimare l’uomo sono stati vani. Si ipotizza che un infarto fulminante sia stato la causa del suo improvviso decesso.

La salma di Gianfranco Triponi è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Giulianova, mentre sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco per spostare l’auto coinvolta e i carabinieri per effettuare tutti i rilievi del caso e gestire la viabilità.

La notizia della sua scomparsa ha immediatamente suscitato un’ondata di dolore e cordoglio sui social media, con decine di messaggi inviati alla famiglia del defunto. Amici e conoscenti hanno espresso il loro rammarico per la perdita di Triponi, ricordandolo come una persona straordinaria e molto brava. Lavorava presso Aran Cucine nella zona industriale di Casoli di Atri e chi lo conosceva lo descriveva come una persona religiosa e dal sorriso sempre presente.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno