Home Uncategorized Tragico schianto tra auto e scooter: muore 44enne

Tragico schianto tra auto e scooter: muore 44enne

by Irene Viturri
0 comment 3 minutes read

Un tragico incidente stradale ha scosso la strada provinciale Potentina tra Potenza Picena e Montelupone, nella provincia di Macerata. Uno scooter, all’uscita di una curva, si è scontrato frontalmente con una Fiat Panda, causando la morte della conducente del motociclo, una donna di 44 anni.

L’incidente ha coinvolto la strada provinciale Potentina tra Potenza Picena e Montelupone, e ha provocato il decesso della donna che guidava lo scooter. Fortunatamente, i quattro membri della famiglia a bordo della Fiat Panda sono rimasti illesi.

Incidente Macerata, inutili i soccorsi: la donna non ce l’ha fatta

Immediatamente dopo l’accaduto, sono intervenuti sul posto i carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche per investigare sulla dinamica dell’incidente. Inoltre, i sanitari del 118, la Croce Gialla e la Croce Rossa hanno fornito assistenza medica, ma purtroppo la conducente dello scooter è deceduta sul colpo a causa dei gravi traumi subiti nell’incidente.

Questo tragico episodio si aggiunge a un altro incidente mortale avvenuto a Custonaci, nella provincia di Trapani, lo scorso 9 febbraio, che ha visto la perdita di un giovane di 19 anni. L’auto su cui viaggiava è finita contro il muro di un’abitazione, causando un impatto devastante che ha portato alla sua morte. A bordo del veicolo c’era anche un’altra giovane, ferita gravemente e ricoverata in condizioni critiche al Sant’Antonio di Trapani.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

Manziana, è Paolo Pasqualini l’uomo sbranato da tre rottweiler nel parco mentre fa jogging

Orrore a Manziana, alle porte di Roma, dove Paolo Pasqualini, 39 anni, è stato sbranato da tre rottweiler inferociti mentre faceva jogging nel bosco cittadino. La tragedia è avvenuta questa mattina intorno alle 8.30, quando è stato trovato riverso a terra con profonde lesioni provocate dai morsi dei cani.

Secondo quanto ricostruito, Pasqualini avrebbe tentato disperatamente di difendersi, come indicato dalle numerose ferite alle braccia. Una volta compreso l’accaduto, è scattata la caccia ai rottweiler, che si trovavano liberi nell’area verde frequentata abitualmente da sportivi e famiglie con bambini. I carabinieri di Manziana, i forestali, i guardiaparco e i veterinari impegnati nelle ricerche, che hanno portato alla cattura e alla sedazione dei tre cani dopo un paio di ore. Si è scoperto che i rottweiler erano fuggiti da una casa vicina al luogo dell’aggressione, e i proprietari rintracciati e sono sotto shock per l’accaduto. Continua a leggere qui

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno