Home Uncategorized Giovanna Pedretti, oggi il funerale a Sant’Angelo Lodigiano. La famiglia: «Niente fiori, date soldi in beneficenza»

Giovanna Pedretti, oggi il funerale a Sant’Angelo Lodigiano. La famiglia: «Niente fiori, date soldi in beneficenza»

by Irene Viturri
0 comment 3 minutes read

Oggi, a Sant’Angelo Lodigiano, si terrà l’ultimo saluto a Giovanna Pedretti, la ristoratrice che si è tolta la vita dopo il caso della recensione negativa al suo locale. Il funerale della donna è programmato per le 10 di lunedì 22 gennaio.

La tragica vicenda ha suscitato grande dolore e attenzione. Portando la famiglia a lanciare un appello affinché, anziché inviare fiori, vengano effettuate offerte equivalenti alla Casa di Riposo di Sant’Angelo Lodigiano o all’Associazione Genitori e Amici dei disabili e Gruppo il Maggiolino.

La scorsa domenica, Giovanna trovata senza vita nelle acque del fiume Lambro. L’autopsia eseguita all’Istituto di Medicina Legale di Pavia ha confermato che la causa della sua morte è stata l’annegamento. Il corpo restituito alla famiglia, che ha espresso il desiderio che i giornalisti non partecipino alle esequie.

L’addio a Giovanna Pedretti mentre la Procura apre un fascicolo per istigazione al suicidio

Le indagini della Procura di Lodi continuano con l’apertura di un fascicolo per istigazione al suicidio contro ignoti. La famiglia di Giovanna ha deciso di nominare un consulente informatico per verificare la veridicità della recensione online su Google, scritta da un presunto cliente che lamentava di aver mangiato vicino a persone omosessuali e con disabilità, come riportato dal Corriere.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

Annalisa Rizzo e Vincenzo Carnicelli, chi sono i coniugi trovati morti ad Agropoli: l’ultima foto e la dedica

Una tragica vicenda di femminicidio ha scosso Agropoli, nella provincia di Salerno. Annalisa Rizzo, 43 anni, è stata apparentemente uccisa dal marito, Vincenzo Carnicelli, 63 anni, che successivamente si è tolto la vita. Annalisa era un’impiegata di banca, mentre Vincenzo era un pizzaiolo. L’omicidio sembra essere avvenuto dopo una lite tra la coppia.

I vicini hanno sentito le urla e hanno prontamente avvertito i carabinieri. La figlia della coppia, una ragazza di 13 anni, era nella sua cameretta mentre si consumava il dramma.

Sembrano dipingere un quadro di una famiglia apparentemente felice, nonostante Vincenzo si dichiarasse “divorziato”. L’ultima foto risale all’8 gennaio, appena due settimane prima della tragedia. Il 3 gennaio, Vincenzo aveva dedicato un reel alla moglie, con sottofondo la canzone “A mano a mano” di Rino Gaetano. Continua a leggere qui

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno