Home Uncategorized Morta Giovanna Pedretti, le ultime ore: disposta l’autopsia. Le accuse di Selvaggia Lucarelli e Lorenzo Biagiarelli: “Nessun odio social, continuerò a cercare la verità”

Morta Giovanna Pedretti, le ultime ore: disposta l’autopsia. Le accuse di Selvaggia Lucarelli e Lorenzo Biagiarelli: “Nessun odio social, continuerò a cercare la verità”

by Irene Viturri
0 comment 10 minutes read

La morte di Giovanna Pedretti, titolare della pizzeria “Le Vignole” di Sant’Angelo Lodigiano, rimane avvolta nell’ipotesi principale del suicidio, ma la vicenda presenta ancora numerosi punti oscuri.

La procura di Lodi ha reagito sequestrando l’auto della donna e ordinando l’autopsia sul suo corpo, mentre si tenta di ricostruire gli ultimi momenti della sua vita.

Giovanna Pedretti ha lasciato la sua abitazione intorno alle 4 di domenica mattina, dirigendosi verso la sua Fiat Panda beige. La casa si trova proprio sopra la pizzeria, diventata nota a livello nazionale a causa di una recensione controversa riguardante la presenza di gay e disabili nel locale. La donna è partita senza fare alcuna chiamata al marito o alla famiglia, innescando così la denuncia di scomparsa che ha avviato le ricerche. Il suo corpo è stato successivamente trovato nel fiume Lambro nel tardo pomeriggio di domenica.

Le prove raccolte

Indicano un possibile suicidio, ma la dinamica precisa deve ancora essere chiarita. Sia dentro che fuori dall’auto della donna, parcheggiata vicino al punto in cui il corpo è stato recuperato, sono state rinvenute numerose tracce di sangue. Si ipotizza che Giovanna Pedretti possa essersi suicidata tagliandosi i polsi prima di gettarsi in acqua. L’autopsia sarà fondamentale per stabilire le cause della morte. Anche l’auto è stata sequestrata nell’ambito delle indagini coordinate dalla procura di Lodi.

Gli ultimi messaggi di Giovanna Pedretti su Whatsapp

Risalgono alle 9.28 di sabato, contenenti versi di una poesia di Pablo Neruda. Questi messaggi potrebbero contenere informazioni cruciali per comprendere le motivazioni dietro il suo gesto estremo. Gli inquirenti esamineranno attentamente lo smartphone e il computer della donna, cercando di fare luce sia sulla sua vita personale che sulla controversia legata alla recensione omofoba.

La comunità locale è profondamente scossa dalla tragedia. Le saracinesche della pizzeria sono abbassate, e un cartello chiede di evitare di depositare fiori davanti alle vetrine. I residenti ricordano Giovanna Pedretti come una persona socievole e rispettabile, senza problemi apparenti. Alcuni ipotizzano che la famigerata recensione possa averla colpita profondamente, ma altri affermano che la ristoratrice non sembrava triste negli ultimi tempi.

Lucarelli e compagno respingono le accuse

Nel frattempo, Selvaggia Lucarelli e il compagno Lorenzo Biagiarelli sono al centro di polemiche online. Il food influencer ha dichiarato di aver telefonato personalmente a Giovanna Pedretti per chiarimenti sulla recensione controversa. Tuttavia, la coppia è accusata di aver alimentato una “gogna mediatica” sulla ristoratrice. Biagiarelli respinge le accuse di “odio social” e sottolinea la necessità di cercare la verità nelle cose, mentre continua a essere oggetto di critiche violente online.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno