Home Uncategorized Ennesima tragedia sul lavoro, muore schiacciato da un tir in manovra

Ennesima tragedia sul lavoro, muore schiacciato da un tir in manovra

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

Gaetano Domenico Mastroieni, originario della Sicilia ma residente a Forlì, aveva 65 anni quando è stato tragicamente coinvolto nell’incidente avvenuto nello stabilimento di Mosciano. Stava completando le operazioni di scarico della merce quando un autoarticolato guidato da un collega della stessa azienda di trasporti l’ha travolto.

L’incidente, avvenuto ieri sera intorno alle 22, è l’ennesima tragedia sul lavoro nella provincia di Teramo. Mastroieni si trovava nel piazzale dello stabilimento, tra la zona di carico e scarico delle merci e quella della pesa, quando il veicolo pesante l’ha travolto. Nonostante i soccorsi immediati dei colleghi presenti, non è stato possibile liberare il corpo senza vita dell’uomo, incastrato sotto le ruote dell’autoarticolato.

Sul posto è intervenuto il magistrato per avviare le procedure investigative sull’incidente, mentre i vigili del fuoco hanno utilizzato mezzi speciali per rimuovere la salma. L’azienda Amadori, in una nota, ha espresso profondo dolore per l’accaduto e ha offerto le più sentite condoglianze alla famiglia del conducente esterno coinvolto nell’incidente.

Sgomento per Gaetano Domenico Mastroieni

La Cgil di Teramo ha manifestato sgomento e dolore per l’incidente, assicurando che le Rsu e i Rls sono già al lavoro per comprendere le dinamiche dell’accaduto. Si prevede un’indagine approfondita per chiarire le responsabilità. In questo momento, la Flai Cgil e la Cgil di Teramo si uniscono nel sostegno alla famiglia del lavoratore, che non farà più ritorno a casa.

Sgomenti e addolorati per il drammatico incidente che è costato la vita ad un autista nel piazzale di carico dell’Amadori di Mosciano, Rsu e Rls sono già mobilitati per capire come siano andate le cose. Ci sarà tempo per la ricostruzione dei fatti e la verifica delle responsabilità. Per il momento la Flai Cgil e la Cgil di Teramo si stringono attorno alla famiglia del lavoratore che stasera non farà ritorno a casa“.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno