Home Uncategorized Firenze, crollo in cantiere supermercato, Giani: “Tre operai non danno segnali”. Indenne scuolabus lì vicino: «Un miracolo che i bambini siano salvi»

Firenze, crollo in cantiere supermercato, Giani: “Tre operai non danno segnali”. Indenne scuolabus lì vicino: «Un miracolo che i bambini siano salvi»

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

Nel cantiere sito in via Mariti, Firenze, dove è in corso la realizzazione di un supermercato Esselunga, si è verificato un tragico incidente che ha causato scompiglio e disperazione. Un’imponente trave di cemento armato, alta 20 metri e che costituiva il supporto di un solaio, ha improvvisamente ceduto, travolgendo alcuni operai al lavoro sul posto.

Secondo le prime informazioni, otto persone sarebbero rimaste coinvolte nell’incidente. Di cui tre sono state estratte vive ma in condizioni critiche, mentre altre due persone estratte presentano una situazione ancor più delicata, con esigue speranze di sopravvivenza.

Il governatore di Firenze Eugenio Giani

Recatosi sul luogo per supervisionare le operazioni di soccorso, ha fornito dettagli aggiuntivi sulla dinamica dell’evento. Ha spiegato che il crollo della trave di cemento armato ha innescato un effetto a catena. Coinvolgendo altre parti della struttura e investendo gli operai presenti con violenza. La scena sul cantiere descritta come caotica e drammatica, con gli operatori di soccorso che hanno lavorato freneticamente per cercare di raggiungere gli operai intrappolati sotto le macerie.

“Bimbi salvi per miracolo”

Il governatore ha anche sottolineato la portata del miracolo che ha impedito al crollo di coinvolgere un pulmino parcheggiato nelle vicinanze, all’interno del quale si trovavano dei bambini. Nonostante questo, la situazione rimane estremamente critica e preoccupante, con la speranza di ritrovare gli operai dispersi ridotta al lumicino.

Durante la conferenza stampa sul posto, Giani ha esortato a implementare misure di sicurezza ancora più rigorose nei cantieri edili. Al fine di prevenire tragedie simili in futuro. Ha espresso il suo dolore e lo sgomento per l’accaduto, ribadendo l’impegno delle autorità nella gestione dell’emergenza e nel supporto alle vittime e alle loro famiglie.

Le operazioni di ricerca e soccorso sono ancora in corso, con il coinvolgimento di vigili del fuoco, polizia e altri soccorritori. L’intera comunità è unita nel sostegno alle persone coinvolte nell’incidente, con la speranza che gli sforzi congiunti portino alla salvataggio dei dispersi e al recupero delle vittime.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno