Home Uncategorized Stroncata a 43 anni da un male incurabile, Debora Senatore lascia 2 bimbi piccoli e il marito

Stroncata a 43 anni da un male incurabile, Debora Senatore lascia 2 bimbi piccoli e il marito

by Irene Viturri
0 comment 1 minutes read

Debora Senatore, una laureata in Ingegneria e dipendente delle Poste, ha lasciato un vuoto immenso nella vita dei suoi colleghi, che sono stati i primi a esprimere il loro dolore alla famiglia.

Il rappresentante della Slp Cisl, Danilo Vitagliano, ha condiviso il profondo sgomento per l’improvvisa tragedia, ricordando l’ultima telefonata con Debora e la sua serenità nonostante le difficoltà che stava affrontando.

Originaria di Tortona, Debora aveva trovato l’amore a Novi Ligure, dove si era sposata nel 2016 con Claudio Castucci, con cui aveva avuto due figli. Oltre al suo impegno lavorativo, Debora si distingueva anche come nuotatrice, gareggiando con successo per il Derthona Nuoto Master e precedentemente nell’atletica leggera.

Nel 2014, Debora si era candidata con Fratelli d’Italia alle elezioni comunali di Tortona, risultando fra i più votati della lista, sebbene non fosse riuscita a entrare in consiglio. A Tortona, era attiva come volontaria presso l’associazione Cb Pupo Emergenza Radio e il Gruppo di aggregazione giovanile del liceo Peano.

I funerali di Debora Senatore

Previsti per lunedì 19 febbraio alle 15.30 nella chiesa del Sacro Cuore a Novi Ligure. Il rosario sarà recitato nella medesima chiesa la domenica precedente alle 19.00. Oltre al marito e ai figli, Debora lascia nella tristezza sua madre Cristina, suo padre Salvatore e il fratello Simone. La sua prematura scomparsa ha lasciato un vuoto indelebile nella vita di coloro che l’hanno conosciuta e amata. (Fonte: Novionline)

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno