Home Uncategorized De Luca in diretta su Facebook: “Governo nemico della sanità, una vergogna nella vergogna”

De Luca in diretta su Facebook: “Governo nemico della sanità, una vergogna nella vergogna”

by redazione
0 comment 2 minutes read

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, affronta il tema cruciale della sanità durante il suo consueto appuntamento settimanale sui social. Accuse gravi nei confronti del governo, dati preoccupanti e prospettive future: ecco cosa emerge dalle sue dichiarazioni

Il governatore Vincenzo De Luca ha sollevato il velo sulla situazione critica della sanità in Campania, accusando il governo di adottare provvedimenti che danneggiano la regione e il Sud nel complesso.

“Le decisioni del governo stanno portando al disastro, a cominciare dalla gestione del personale, un problema derivante dalla mancata programmazione dei governi precedenti e dell’attuale”, ha dichiarato De Luca.

Il governatore ha citato un rapporto della Fondazione Gimbe, evidenziando che la Campania si trova all’ultimo posto nella graduatoria nazionale per il numero di dipendenti della sanità pubblica e convenzionata pubblica, con soli 7,9 dipendenti per mille abitanti. Un dato ben al di sotto della media nazionale e una situazione imbarazzante rispetto ad altre regioni come la Lombardia, il Piemonte e l’Emilia Romagna.

De Luca: “Carenza fondi, vergogna nella vergogna”

De Luca ha sottolineato anche la carenza di risorse finanziarie, dichiarando che la Campania è al fondo della classifica nazionale, con più di 40 euro pro capite in meno rispetto alla media nazionale. Ha definito questa situazione come “una vergogna nella vergogna”.

I problemi più gravi, secondo il governatore, riguardano le liste d’attesa e i pronto soccorso. Nonostante la Campania si collochi tra le migliori regioni d’Italia per le liste d’attesa, i pronto soccorso soffrono a causa della mancanza di personale.

De Luca ha annunciato la prossima bandizione di un concorso per reclutare personale e ha espresso la volontà di stipulare contratti a tempo determinato per potenziare i pronto soccorso. Ha criticato apertamente il governo attuale, definendolo “il nemico della sanità”.

In conclusione, De Luca ha evidenziato alcune iniziative positive della giunta regionale, tra cui la ristrutturazione dell’ospedale di Solofra e i lavori per la nuova cittadella ospedaliera a Benevento. Tuttavia, ha sottolineato che tali progressi vengono raggiunti nonostante i ritardi e le sfide perpetrate dal governo centrale.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno