Home Uncategorized Cellole, Roberto Fasciello non c’è l’ha fatta: il giovane padre lascia 3 figli

Cellole, Roberto Fasciello non c’è l’ha fatta: il giovane padre lascia 3 figli

by redazione
0 comment 2 minutes read

La piccola cittadina di Cellole è sconvolta da un’altra tragedia, con la morte tragica di Roberto Fusciello, falegname e padre di tre bambini

La quiete della piccola comunità di Cellole è stata scossa da un’altra tragedia, con la prematura e crudele scomparsa di Roberto Fusciello, falegname di professione e padre di tre bambini. La notizia ha colpito la cittadina del Litorale Domitio portando ancora una volta la comunità a piangere la perdita di uno dei propri figli.

Roberto Fusciello, oggi la drammatica notizia

Nel pomeriggio, il destino ha pronunciato la sua sentenza negativa. I medici dell’ospedale civile di Caserta, dopo giorni di agonia, hanno dichiarato la morte cerebrale di Roberto. La comunità, che aveva pregato per un miracolo, si trova ora sotto choc, costretta ad affrontare un’altra triste realtà.

Cosa è accaduto

La ricostruzione degli eventi, condotta dagli investigatori, rivela che Roberto è stato prima oggetto di violenza fisica e successivamente colpito con una testata al volto da Gianluca Sangiorgio, 44enne del luogo. Sangiorgio è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

L’episodio si è svolto nella serata di domenica, nei pressi della sede del Comune di Cellole, all’esterno di un centro scommesse. Nonostante il dolore, il ricordo di Roberto resterà vivo nei cuori dei cellolesi.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno