Home Uncategorized Castel Volturno piange Gianluca De Rosa, il giovane papà si è spento a soli 46 anni. Lascia moglie e figli

Castel Volturno piange Gianluca De Rosa, il giovane papà si è spento a soli 46 anni. Lascia moglie e figli

by redazione
0 comment 2 minutes read

Castel Volturno in lacrime, addio a Gianluca De Rosa. Il giovane padre di famiglia si è spento a soli 46 anni gettando nello sconforto la sua famiglia, amici e conoscenti che hanno avuto modo di conoscerlo. 

Addio a Gianluca De Rosa, l’ultimo saluto

A darne il triste annuncio la moglie, i figli, i suoceri, fratelli e sorelle, cognati, nipoti e parenti tutti. I funerali si terranno domani, venerdì 12 gennaio presso la Parrocchia S.Maria del Mare in Castel Voltrno alle ore 15. La redazione si unisce al dolore della famiglia De Rosa per la dipartita del signor Gianluca. 

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA
Salerno in lacrime, è morto il capitano della Polizia Municipale Luigi Liguori

La città di Salerno è avvolta nel lutto a seguito della tragica scomparsa di Luigi Liguori, il capitano della Polizia Municipale. La notizia ha colpito profondamente la comunità, lasciando un vuoto nel cuore di coloro che conoscevano e apprezzavano l’uomo dietro la divisa. Gabriele Bojano, giornalista di Salerno Notizie, ha condiviso l’addio al “vigile dal sorriso buono”, descrivendo la perdita di Liguori come un colpo per tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo.

Luigi Liguori era più di un semplice capitano di polizia. Era un uomo di grande umanità e professionalità, qualità che hanno guadagnato il rispetto e l’affetto di chiunque abbia incrociato il suo cammino. Bojano ha espresso il suo cordoglio, sottolineando quanto il capitano Liguori mancherà a coloro che hanno condiviso la sua amicizia e apprezzato le sue doti sia professionali che umane.

Anche il presidente Massimo Staglioli e tutti i soci dell’associazione Salernitani Doc si sono uniti alle condoglianze, stringendosi attorno alla famiglia di Liguori in questo momento di dolore. Nel loro messaggio, hanno sottolineato come nessuno muoia veramente, ma che chi ci lascia continua a vivere nei cuori di coloro che l’hanno amato. Hanno ricordato con affetto il capitano Liguori, noto affettuosamente come “Giggino”, e quanto sarà sentita la sua mancanza per tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo.

I funerali di Luigi Liguori si terranno domani, venerdì 12 gennaio, nella suggestiva cornice della chiesa dell’Annunziana, nel cuore del centro storico di Salerno.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno