Home Uncategorized Camorra, blitz all’alba tra Forcella e le Case Nuove: 9 arresti

Camorra, blitz all’alba tra Forcella e le Case Nuove: 9 arresti

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

CAMORRA. Fin dalle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato, coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia presso il Tribunale di Napoli, sta attuando un’ampia operazione di polizia giudiziaria nei confronti di membri di un sodalizio criminale operante nei quartieri di Forcella e Case Nuove.

Le forze dell’ordine, tra cui uomini della Squadra Mobile e dei Commissariati di P.S. Poggioreale e Vicaria-Mercato, stanno eseguendo provvedimenti cautelari nei confronti di numerosi soggetti gravemente indiziati, a vario titolo, di tentata estorsione e lesioni personali aggravate dal metodo mafioso.

Camorra, il blitz all’alba

L’azione mira a contrastare le attività illecite di questo presunto sodalizio criminale, con particolare attenzione a reati legati a estorsione e violenza, aggravati dall’utilizzo di metodi tipici dell’associazione di stampo mafioso.

Si tratta di un’operazione significativa nella lotta contro il crimine organizzato nella zona. E l’impiego della Procura Distrettuale Antimafia sottolinea l’importanza attribuita al coordinamento tra le forze dell’ordine e l’autorità giudiziaria per affrontare efficacemente le attività criminali nel contesto della lotta alla mafia e alle associazioni criminali simili.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

Auto invade la corsia opposta e si schianta contro una moto: perde la vita il carabiniere Daniele Caradio, lascia una figlia e la moglie

Le strade della provincia bolognese sono nuovamente segnate da una tragedia, questa volta coinvolgendo il 43enne Daniele Caradio, carabiniere presso il Comando Provinciale di Bologna. Daniele aveva trascorso alcuni anni nella Compagnia di San Lazzaro di Savena prima di approdare al suo attuale incarico.

La fatalità ha colpito Daniele sulla strada San Vitale. Un percorso che conosceva bene e che affrontava tutte le sere a bordo della sua amata moto per fare ritorno a casa a Medicina. Purtroppo, questa sera, il destino gli ha riservato una tragica sorpresa sulla carreggiata.

Intorno alle 21, dopo aver concluso il suo turno di lavoro a Bologna, Caradio si è messo in sella alla sua Ducati rossa e nera. Continua a leggere qui

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno