Home Uncategorized Muore nel sonno a 17 anni, il dolore e la rabbia del papà di Camilla: “Poche ore prima stava bene, era a cena col fidanzato”

Muore nel sonno a 17 anni, il dolore e la rabbia del papà di Camilla: “Poche ore prima stava bene, era a cena col fidanzato”

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

La comunità di Urgnano, nella provincia di Bergamo, è stata scossa da una tragedia di proporzioni devastanti. Nella notte tra sabato e domenica scorsa, il 25 febbraio, una giovane di soli 17 anni, Camilla Ceresoli, è stata trovata senza vita nel suo letto dalla madre, che era andata a svegliarla intorno a mezzogiorno. Nonostante il tempestivo intervento del 118, purtroppo non c’era più nulla da fare. La sera precedente, Camilla aveva trascorso una piacevole serata cenando fuori con il suo fidanzato e al momento di coricarsi stava bene.

Il padre, Massimo Ceresoli, ancora sotto shock per la perdita improvvisa della figlia, ha espresso il suo dolore e incredulità riguardo alle ultime ore di vita di Camilla: “Sabato sera Camilla era uscita a mangiare il sushi con il suo ragazzo. Stava bene. Lei era il mio amore.” Queste parole, pronunciate con sconvolgimento, riflettono l’immensa pena che ha colpito la famiglia Ceresoli, composta anche dalla mamma Francesca e dal fratello Pietro.

Chi era Camilla Ceresoli

Camilla era una ragazza vivace e piena di vita, appassionata di cavalli, scrittura e disegno. Frequentava il liceo Galileo Galilei a Caravaggio e giocava nella squadra di pallavolo della Società Pallavolo Mafalda Spirano. La notizia della sua prematura scomparsa ha scosso l’intera comunità di Urgnano, che si è stretta attorno al dolore dei familiari.

Domenica sera, amici e conoscenti si sono riuniti per una veglia commovente. “Un momento di preghiera sobrio e sentito”, ha commentato don Stefano Bonazzi, parroco di Urgnano. Centinaia di adolescenti si sono riuniti sotto casa di Camilla, tenendo un lumino acceso in segno di rispetto e affetto per la giovane scomparsa.

La notizia ha rapidamente fatto il giro dei social media, dove sono comparsi numerosi messaggi di cordoglio e ricordi affettuosi per Camilla. Anche l’oratorio di Urgnano, dove Camilla prestava servizio come volontaria, ha espresso il suo dolore in un toccante post su Facebook: “Ciao Camilla, te ne sei andata lasciandoci senza parole e con tante domande. Hai vissuto la tua breve vita con intensità e gioia…”

La perdita improvvisa ha colpito duramente la famiglia Ceresoli, che ha programmato una seconda veglia di preghiera per lunedì sera alle 17:30. I funerali di Camilla si svolgeranno martedì 27 febbraio, alle 14:30, nella chiesa parrocchiale di Urgnano. La partenza avverrà dall’abitazione di via Azelee, dove i familiari e gli amici potranno dare l’ultimo saluto alla cara Camilla, lasciando un vuoto indelebile nella comunità che tanto l’amava.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno