Home Uncategorized Ha un malore improvviso e muore a 47 anni, Barbara Bellin lascia una bimba e il marito

Ha un malore improvviso e muore a 47 anni, Barbara Bellin lascia una bimba e il marito

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

Barbara Bellin, assessore comunale alla cultura di Grigno, è stata colta da un malore sabato sera durante una festa. La donna di 47 anni è stata prontamente soccorsa e trasferita nell’ospedale di Feltre, per poi essere successivamente trasferita a Vicenza.

Dopo una strenua lotta contro la morte che è durata 48 ore, Barbara si è spenta nella tarda serata di lunedì, suscitando incredulità e sgomento tra i suoi cari. Laureata in psicologia, era nata il 9 agosto 1976 a Borgo Valsugana e aveva assunto l’incarico di assessore a Grigno il 20 settembre 2020, trasferendosi in località Puele.

La sua carriera politica era iniziata nelle file delle minoranze nel 2010, insieme all’attuale sindaco Claudio Voltolini. Dopo una breve esperienza a Pergine, da otto anni insegnava presso l’Istituto di Istruzione Degasperi di Borgo.

Lutto cittadino per l’ultimo saluto a Barbara Bellin

L’intera comunità di Grigno e della bassa Valsugana si stringe attorno al marito Fabiano e alla figlia Camilla di due anni. Al momento, la data dei funerali non è stata ancora decisa, ma è previsto un lutto cittadino in quell’occasione. (Fonte: LavocedelTrentino)

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

Si schianta con l’auto e muore a 25 anni: Federico Garrè era un giovane calciatore

Una notizia inaspettata sconvolge tutti: un giovane calciatore, Federico Garrè, colpito da una tragica fine a soli 25 anni, a causa di un incidente stradale. Il talentuoso atleta, una volta considerato destinato a un brillante futuro nel mondo del calcio, ha visto la sua promettente carriera interrotta in modo prematuro.

Il club di appartenenza, il Busalla (Eccellenza Liguria), ha comunicato la triste notizia attraverso i social network. La società ha reso omaggio al giovane calciatore, ricordando l’impatto indelebile che ha avuto sul club e sulla vita di coloro che lo hanno conosciuto. Garrè, ex primavera della Sampdoria e membro della Nazionale Under 15, descritto come un individuo che portava con sé un sorriso contagioso e una passione per il calcio che ha arricchito la comunità calcistica per anni. Continua a leggere qui

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno