Home Uncategorized Annarita D’Eliseo trovata impiccata, la svolta: «Strangolata con un cavo elettrico e simulato un suicidio». Arrestato il marito

Annarita D’Eliseo trovata impiccata, la svolta: «Strangolata con un cavo elettrico e simulato un suicidio». Arrestato il marito

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

Un nuovo presunto femminicidio ha portato all’arresto di Aldo Rodolfo Di Nunzio, un vigile del fuoco in pensione di 71 anni, accusato di aver ucciso la moglie Annarita D’Eliseo, 60 anni, una bidella di Lanciano, in provincia di Chieti. L’uomo avrebbe commesso il crimine utilizzando un cavo elettrico e successivamente avrebbe simulato un suicidio.

La tragedia il 17 luglio del 2022, quando la trovarono impiccata nel garage-cantina della loro abitazione all’Iconicella di Lanciano. Tuttavia, le indagini condotte dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Lanciano hanno portato a una svolta dopo più di un anno di lavoro.

Il marito di Annarita D’Eliseo ha cenato il suicidio

Gli accertamenti hanno rivelato che la donna non si era tolta la vita con il gesto apparente di impiccarsi, ma che strangolata.

Questo ha portato all’arresto di Aldo Rodolfo Di Nunzio con l’accusa di omicidio aggravato. L’arresto sottolinea la necessità di approfondire le indagini in casi apparentemente simili a suicidi, per accertare eventuali responsabilità penali e garantire giustizia nelle situazioni di violenza domestica.

Le altre notizie di cronaca

Uccide la compagna a coltellate e si ammazza: la coppia lascia tre bambini. Ester Palmieri aveva solo 37 anni

Igor Moser, boscaiolo di 45 anni, ha compiuto l’ennesimo femminicidio nel Comune di Valfloriana, in Trentino, uccidendo a coltellate la compagna, Ester Palmieri, di 37 anni. Successivamente, Moser si è tolto la vita impiccandosi nel fienile di sua proprietà a Castello di Fiemme, secondo le prime ricostruzioni.

La tragedia è avvenuta a causa di presunti problemi coniugali che affliggevano la coppia. I due avevano tre figli, tutti di età inferiore ai 10 anni, che fortunatamente erano a scuola al momento dell’atroce evento.

La pm di turno Maria Colpani è intervenuta sul luogo del crimine. La donna ritrovata senza vita dai familiari, mentre Moser è stato scoperto morto successivamente nel Comune di Molina di Fiemme, dove si era impiccato. Le vittime sono state identificate come Igor Moser, 45 anni, e Ester Palmieri, 37 anni. Continua a leggere qui

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno