Home Uncategorized Ancona, non esce dalla stanza, le coinquiline la trovano senza vita: morta nel sonno a 48 anni

Ancona, non esce dalla stanza, le coinquiline la trovano senza vita: morta nel sonno a 48 anni

by redazione
0 comment 2 minutes read

Tragedia a Ancona: trovata morta in casa una donna di 48 anni. Le coinquiline insospettite, il dramma scoperto nel primo pomeriggio

Nel primo pomeriggio di oggi, un’apartamento in via Maiolati, Ancona, è diventato il luogo di una tragedia, quando le coinquiline di una donna di 48 anni (F. C.) hanno fatto una scoperta inquietante. Non avendo visto la donna uscire dalla sua camera, le coinquiline hanno deciso di controllare, aprendo la porta e facendo una scoperta scioccante: la 48enne giaceva senza vita sul letto.

Donna trovata morta ad Ancona, la scoperta delle sue coinquiline

Le due coinquiline sono state prontamente a dare l’allarme, chiamando il 118, che è intervenuto sul posto. Purtroppo, non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso della donna. Secondo le prime informazioni, sembra che la morte sia sopraggiunta durante il sonno, a causa di un malore improvviso e fatale. Gli operatori del 118, giunti sul posto, non hanno trovato tracce di farmaci o sostanze stupefacenti, e sul corpo della vittima non erano presenti segni di violenza.

La vittima, una donna di 48 anni, non era sposata e non aveva figli. La sua salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria per consentire tutti gli accertamenti necessari per comprendere la dinamica di quanto accaduto. Al momento, l’ipotesi principale sembra orientarsi verso un malore improvviso, ma sarà compito delle indagini stabilire con certezza le cause della morte.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno