Home Uncategorized Stroncato da un malore mentre gioca a calcetto: Alberto Bersano aveva 47 anni

Stroncato da un malore mentre gioca a calcetto: Alberto Bersano aveva 47 anni

by Irene Viturri
0 comment 2 minutes read

Cuorgnè piange la perdita di un grande uomo, Alberto Bersano, noto affettuosamente come Alby, scomparso improvvisamente nella serata di mercoledì 3 gennaio 2024. La sua morte ha lasciato un vuoto insormontabile nei cuori di coloro che hanno avuto il privilegio di condividere con lui un tratto di vita.

Il 47enne cuorgnatese è stato strappato all’affetto di amici e conoscenti mentre praticava la sua passione, il calcio a 5 a Salassa. Colto da un malore fulminante in campo, Alby è crollato a terra, interrompendo bruscamente la partita. Nonostante l’immediato intervento del soccorso al 112 e l’arrivo di due squadre mediche con altrettante ambulanze, purtroppo, non è stato possibile salvarlo.

Intera comunità sotto choc per l’improvvisa scomparsa di Alberto Bersano

La notizia della sua morte ha scosso profondamente la comunità di Cuorgnè, in particolare la frazione Salto, dove Alberto risiedeva. Persona molto apprezzata nel mondo degli Alpini, dove partecipava attivamente agli eventi e alle iniziative indossando orgogliosamente il caratteristico cappello con la Penna Nera, Alby aveva un impatto significativo su chiunque lo conoscesse.

In queste ore di dolore, numerosi amici e conoscenti si stanno stringendo attorno alla famiglia di Alby, condividendo messaggi e ricordi. Il consigliere regionale, Andrea Cane, ricorda con affetto la passione comune per il calcio, avendo giocato insieme nella squadra amatoriale di calcetto di Ingria.

Il poeta Ugo Foscolo affermava che nessuno muore finché vive nel cuore di chi resta. Alby vivrà nei ricordi e nell’affetto di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Ciao Alby, sarai sempre con noi.” (Fonte: QuotidianodelCanavese)

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno