Home Uncategorized Addio al piccolo Andrea,  il figlio di Laura Porta, l’infermiera morta subito dopo il parto, non ce l’ha fatta

Addio al piccolo Andrea,  il figlio di Laura Porta, l’infermiera morta subito dopo il parto, non ce l’ha fatta

by Irene Viturri
0 comment 1 minutes read

È una tragedia senza fine per la famiglia di Laura Porta, l’infermiera di 36 anni scomparsa a Pistoia. Il loro piccolo Andrea, il neonato nato prematuramente dopo il disperato tentativo di salvare la mamma, è purtroppo deceduto all’ospedale Meyer.

Laura Porta è morta la scorsa domenica a causa di una probabile emorragia cerebrale. Il bambino, nato tramite taglio cesareo a soli 8 mesi di gestazione, è stato portato in condizioni critiche al Meyer, dove ha purtroppo perso la vita nel pomeriggio di oggi.

Il compagno di Laura Porta, Antonio Fasano, ha espresso il loro dolore nel momento più buio delle loro vite

Ha descritto la costruzione della loro famiglia come un progetto collettivo e ha ricordato con affetto i momenti felici trascorsi insieme a Laura e all’atteso Andrea. Le sue parole, piene di amore e dolore, risuonano come un tributo struggente: “Stavamo costruendo insieme la nostra famiglia… E la gioia per il nostro piccolo Andrea, che con i suoi calcetti stava crescendo dentro di te insieme al nostro amore. Quello che mi dicevi lo dico io ora a te: ti amo più di ieri e meno di domani”.

La perdita di Laura e Andrea è un duro colpo per i loro cari e per la comunità, che li ricorderà sempre con affetto e nostalgia.

You may also like

Leave a Comment

Chi Siamo

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sulla tua provinvia!

Ogni Voce, Ogni Storia, Ogni Giorno